Support for the private sector

La Cooperazione italiana promuove opportunità di cooperazione for profit attraverso la selezione di iniziative imprenditoriali innovative da ammettere a finanziamento e cofinanziamento e da realizzare nei Paesi partner di cooperazione.

Il sostegno all’impiego, alla nascita e all’espansione di piccole e medie imprese rappresenta per AICS un elemento fondamentale che si interseca con gli altri settori di intervento nel Paese. I progetti agricoli, ad esempio, hanno al loro centro l’introduzione di pratiche di coltivazione sostenibili per l’incremento delle produzioni e del reddito per gli agricoltori, i progetti ambientali, l’impegno per la filiera della pesca, e varie altre azioni dove il sostegno all’occupazione e al reddito ne rappresenta l’elemento qualificante, sono i numerosi esempi di questo approccio.

Al centro di questa strategia generale per l’occupazione e il reddito figura l'iniziativa "Incubatore d’impresa e innovazione energetica in Kenya". L’iniziativa è suddivisa in due componenti essenziali: la prima ha al centro la formazione professionale e le energie rinnovabili in collaborazione con l’istituto di formazione professionale di St. Kizito, e la seconda riguarda l’incubatore e acceleratore di impresa che vuole rappresentare un centro di eccellenza nel paese. Il fulcro dell'intervento si basa sull'identificazione dei settori con la potenzialità di creare posti di lavoro inclusivi e sostenibili e che siano in linea con le strategie e i piani nazionali di crescita. I partner di rilievo in questo settore sono l’Università Cattolica di Milano e la sua Fondazione E4Impact, AVSI, la Fondazione Res4Africa, Eni e UNIDO.